Studio dentistico Peverada. La tua scelta per un sorriso smagliante.

ORTODONZIA


ORTODONZIA

 

Chi è l'ortodontista e cosa fa

L’ortodontista studia la costituzione, lo sviluppo e la posizione dei denti e delle ossa mascellari e si occupa di raddrizzare o di correggere gli organi dedicati alla masticazione.
Sempre in questo settore, nello studio del Dottor Peverada viene data una particolare attenzione ai più piccoli. Lo scopo dell’ortodontista del bambino è quello di ottenere una buona occlusione e un buon allineamento dentale per prevenire ed evitare possibili problemi in età adulta, quali:

1. Propensione alla carie
2. Infiammazioni alle gengive
3. Estetica del viso
4. Problemi digestivi
5. Salivazione eccessiva
6. Possibile frattura degli incisivi
7. Problemi di autostima
8. Abrasione dentale durante la masticazione

Per quanto concerne l’adulto, l’ortodonzia generalmente viene praticata per motivi estetici oppure per recuperare la salute globale della bocca soprattutto nei casi di: mancanza di elementi dentari, infiammazioni gengivali, problemi a carico dell’articolazione temporo mandibolare o perdita dell’osso alveolare. Sempre più richieste sono le apparecchiature ortodontiche invisibili, ultima frontiera nell’ambito dell’ortodonzia.

Apparecchiature visibili

Questo tipo di apparecchiature esistono in due tipologie: fisse e mobili. Le prime sono caratterizzate da attacchi o brackets e spostano gli elementi dentari quali corona e radice nelle tre dimensioni dello spazio. Le apparecchiature mobili invece vengono utilizzate nelle prime fasi, cioè quando i denti non sono ancora perfettamente allineati. Importanti sono quelle in grado di modellare le ossa del viso, chiamate funzionali.

Apparecchiature invisibili

L’invisalign e l’apparecchiatura ortodontica fissa linguale rappresentano due differenti tecnologie per apparecchi invisibili. L’invisalign si serve di attacchi trasparenti, mentre la tecnica linguale, che può risolvere qualsiasi tipo di malocclusione, viene posizionata sulla superficie interna dei denti. È in studio una tecnica mista che unisca entrambe le soluzioni e dia risultati ottimali. 

Share by: